7) Research contributions to the seismic performance of ICF Technology Wall Systems (Romania, 2010)

ABSTRACT: I sistemi a pareti portanti con casseri a perdere (ICF) assicurano una costruzione sostenibile, con maggiore efficienza energetica, bassi costi per i materiali e versatilità per il costruito: sono anche un sistema molto facile da installare, aumentando l’efficienza del lavoro in sito e la produttività dei lavoratori, il che fa risparmiare tempo e denaro.
E’ stata effettuata una ricerca al fine di valutare una parete ICF in relazione ai requisiti della progettazione antisismica per sistemi in cls armato. Dopo un’analisi preliminare delle disposizioni costruttive, è stata eseguita un’analisi strutturale completa per identificare le migliori pratiche nell’attuazione del sistema nel mercato.
Poiché le variabili considerate erano l’accelerazione di progetto (0.08g, 0.20g, 0.32g), la forza assiale normalizzata (0.05,0.20,0,40), la qualità del cls (classi C16/20 e C20/25), l’effettivo spessore della parete (150 mm, 200 mm), il rapporto di armatura longitudinale all’estremità del muro (0.005, 0.020, 0.040) e il tipo di muro portante (alta duttilità, media duttilità), la piena conformità con la progettazione strutturale europea può essere raggiunta attraverso due strategie, a seconda del valore delle azioni agenti, specifiche per ogni sito ed ogni soluzione.
I risultati sono presentati in modo sintetico, consentendo una facile comprensione delle conclusioni tratte dall’elaborazione dei dati numerici.