Conviene veramente realizzare edifici con il sistema costruttivo ICF?

Per dare una risposta oggettiva e razionale a queste domande, nel mio libro Edifici sismoresistenti progettati con le NTC 2018, ho svolto la progettazione di un edificio residenziale ipotizzando tre diverse tipologie di costruzione: in legno, in ICF e a telaio tradizionale in cemento armato.

Ho poi calcolato e confrontato le quantità di materiali, i tempi e i costi per ogni soluzione costruttiva, sulla base di un prezziario e svolgendo anche una indagine di mercato. Avevo ovviamente prefissato i parametri di prestazione energetica e di sicurezza strutturale (edifici sismoresistenti appunto) del caso preso in esame, affinchè le tre soluzioni fossero tra loro equiparabili…

I risultati hanno confermato le mie convinzioni.